Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Finlandia, video anti-stupro: “Basta dire no”

HELSINKI – Finlandia, la polizia diffonde un video anti-stupro. Dovrebbe insegnare alle donne a proteggersi da eventuali aggressioni, visti soprattutto gli ultimi casi eclatanti non solo a Colonia ma anche in Svezia. Eppure sembra, in realtà, più una parodia che altro.

Il filmato, che è stato anche postato su YouTube, è stato ripreso dalla pagina Facebook della Finnish Broadcasting Company (Yle), la televisione di Stato finlandese.

Nel video, con il sottofondo di una musichetta anni Ottanta, si vede una donna che ferma un uomo che le si avvicina con un semplice gesto delle mani. Secondo gli autori di questo filmato, infatti, basterebbe imporre una sorta di divieto mostrando le mani ferme a segnalare uno “stop”, con lo sguardo fisso, per fermare un aspirante stupratore. Ovviamente il filmato sui social network è stato raggiunto da moltissimi commenti ironici.

Secondo gli ultimi dati (risalenti al 2014) dell’Unione europea sulle violenze sessuali e domestiche in Europa sono 72 milioni le donne che hanno subito violenza. E, sorprendentemente, il record degli abusi va ai Paesi dove i tassi di occupazione femminile risultano più elevati: Danimarca, Finlandia, Svezia e Paesi Bassi, seguiti da Francia e Gran Bretagna. 

 

Se una donna europea su tre ammette di aver subito almeno una volta nella vita una violenza fisica, psicologica o sessuale, nei due terzi dei casi l’aggressore era il fidanzato, il compagno o il marito.

 

Immagine 1 di 9
  • YOUTUBE Finlandia, video anti-stupro: "Basta dire no" 9
Immagine 1 di 9

 

 





PER SAPERNE DI PIU'