photogallery

YOUTUBE Bologna, ragazza senza vestiti tra immigrati: “Esperimento sociale, siete buoni vero?”

Bologna, ragazza nuda per strada tra gli immigrati: "Esperimento sociale, siete buoni vero?"

Bologna, ragazza senza vestiti tra immigrati: “Esperimento sociale, siete buoni vero?”

BOLOGNA – Finalmente ha una spiegazione il caso della ragazza che il 27 luglio si era messa a passeggiare per il centro di Bologna completamente nuda, eccetto che una borsa di tela bianca. Era stata fotografata e filmata da diversi passanti in varie zone della città e le immagini erano rapidamente finite sui social, poi su giornali e televisioni locali.

Ora compare un nuovo video, girato quello stesso giorno, nel quale la giovane svela ad alcuni ragazzi (specialmente immigrati) che la fotografano il motivo del gesto: “E’ un esperimento sociale, per dimostrare che sono tutti buoni”, spiega la ragazza. “E’ vero che siete buoni ragazzi?”. L’impresa era costata alla giovane, 26enne della Valle d’Aosta, una multa da 3.330 euro: era infatti stata fermata dalla polizia ferroviaria e sanzionata per atti contrari alla pubblica decenza.

“La ragazza che girava nuda in città è stata fermata dalla polizia ferroviaria, in zona viale Pietramellara; è stata sanzionata con 3.300 euro di multa; non abita a Bologna, era a Bologna da amici e viene da un’altra città. Evidentemente il caldo dà fastidio, non so cosa dirle di più. Comunque è stata fermata”. L’assessore alla Sicurezza del Comune di Bologna, Riccardo Malagoli, ha risposto così a una domanda posta in aula dalla consigliera Lucia Borgonzoni (Lega Nord).

To Top