Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Creano finto profilo 14enne per beccare un pedofilo

YOUTUBE Creano finto profilo 14enne per beccare un pedofilo

Creano finto profilo 14enne per beccare un pedofilo

LONDRA -Un uomo di 31 anni viene bloccato da una banda di “cacciatori di pedofili” mentre sta aspettando di incontrare una ragazza di 14 anni con lo scopo di fare del sesso nel parco. Daniel Mullarkey aveva organizzato un incontro dopo aver mandato una serie di messaggi espliciti alla ragazzina e mai avrebbe pensato di trovarsi davanti un gruppo di persone che avevano creato una finta conversazione in cui si spacciavano per una ragazza di 14 anni.

L’uomo aveva chiesto alla “giovane” di indossare una divisa della scuola. Mentre aspetta nel parco a Croydon, zona che si trova a sud di Londra, si presenta questo gruppo di giovani che contrasta i pedofili che adescano le giovanissime su internet. Il gruppo, dopo aver incontrato il pedofilo, ha pubblicato sul web il video della conversazione in cui rimproverano Mullarkey: “Non si cercano le 14enni su internet”.

L’uomo che era andato nel parco è padre di due figli ed è stato dichiarato colpevole dalla corte di Croydon con l’accusa di aver tentato di incontrare una ragazza che ha un’età inferiore ai 16 anni. Il giudice Daniel Flahive ha rinviato il verdetto alla fino al prossimo mese che porterà ad una condanna sicura di Mullarkey. Nel filmato rilanciato dal Daily Mail si vede Mullarkey che si trova di fronte a due uomini,  uno dei quali in possesso di una videocamera. Il gruppo si trova nei pressi di una fermata del tram.

Il cameraman chiede ripetutamente a Mullarkey cosa sta facendo lì. Lui risponde che sta andando a fare una passeggiata. Il cameraman continua a seguire Mullarkey dicendogli più volte che in realtà si trova lì con lo scopo di incontrare una ragazza di soli 14 anni.

Immagine 1 di 6
  • Creano finto profilo 14enne per becccare un pedofilo
Immagine 1 di 6

 





PER SAPERNE DI PIU'