Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Dal Giappone la tuta per il sesso virtuale

Dal Giappone la tuta per il sesso virtuale

Dal Giappone la tuta per il sesso virtuale

ROMA – Dal Giappone arriva la “tuta del sesso”. Si chiama Illusion VR ed è composta da una particolare apparecchiatura dotata di sensori e di una sorta di strumento a pompa posizionato all’altezza del pene. La parte superiore invece si appoggia al petto e dovrebbe simulare la sensazione tattile di un seno. La tuta è stata progettata dall’azienda giapponese “Tenga” e costa 400 dollari.

L’uomo interessato può toccare seni (ovviamente finti) guardando con il visore il gioco erotico Sexy beach (ma prossimamente, spiegano dal Giappone, sarà possibile sostituirlo con film porno o “veri” incontri sessuali online), mentre una guaina robotica ne stimola il pene.

In questi giorni anche il sito porno più famoso, PornHub, ha annunciato di voler entrare nel business della realtà virtuale aprendo un canale specializzato all’argomento. “Ora i nostri utenti non solo potranno godere della visione dei nostri filmati, ma diventeranno protagonisti a tutti gli effetti potendo interagire direttamente con le loro pornostar preferite”, spiega Corey Price, Vice Presidente di Pornhub.

Immagine 1 di 5
  • Dal Giappone la tuta per il sesso virtuale (5)
Immagine 1 di 5




PER SAPERNE DI PIU'