photogallery

YOUTUBE-FOTO Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa

  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India6
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India5
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India4
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India3
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India2
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India6
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India5
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India4
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India3
  • Ragazza britannica stuprata e sfigurata a Goa in India2

GOA – Una ragazza britannica è stata violentata e uccisa a Goa in India. Danielle McLaughlin era partita zaino in spalla ed è stata trovata morta in una pozza di sangue la mattina di martedì vicino alla spiaggia di Palolem in cui si era svolto il festival di Holi durante il quale è usanza sporcarsi il più possibile con polveri colorate per omaggiare un rito di origine induista.

Il suo assassino è stato arrestato poche ore dopo. Si tratta del 23enne Vikat Bhagat conosciuto già dalla polizia in quanto ladro. Il giovane ha confessato l’omicidio aggiungendo particolari macabri come l’aver sfigurato il volto della McLaughlin con una bottiglia prima dello stupro per evitare che potesse venire identificata.

Danielle era originaria di Liverpool. Lo scorso 23 febbraio, dopo essere arrivata in India da qualche giorno, aveva deciso di andare al festival di Holi partendo con lo zaino in spalla. La giovane era già stata in India un anno prima. Nel precedente viaggio, a quanto pare  aveva conosciuto Bhagat che ha colpito dopo essere stato rifiutato. Al funerale che si è svolto a Goa hanno partecipato circa 200 persone. Tra loro molti stranieri. Il video pubblicato su YouTube mostra gli ultimi momenti di vita. Danielle cammina seguita da Vikat.

To Top