photogallery

YOUTUBE Francia: ex spogliarellista, campagna elettorale in topless. E’ candidata all’Eliseo

  • Francia ex spogliarellista, campagna elettorale in topless
  • Francia ex spogliarellista, campagna elettorale in topless3
  • Francia ex spogliarellista, campagna elettorale in topless2
  • Francia ex spogliarellista, campagna elettorale in topless
  • Francia ex spogliarellista, campagna elettorale in topless3
  • Francia ex spogliarellista, campagna elettorale in topless2

PARIGI – Cindy Lee ci prova ancora. La 52enne francese è per la quarta volta candidata per la presidenza della Francia a fianco di Marine Le Pen, François Fillon e Emmanuel Macron.

Pur non essendo ancora convinta di riuscire a raccogliere tutte le firme necessarie per la corsa all’Eliseo, Cindy fa campagna elettorale. Martedì 7 marzo si è presentata in tolpess davanti all’Assemblea nazionale e si è messa a distribuire volantini con i sostenitori del Partito del piacere con cui si presenta. ai giornalisti presenti ha spiegato il suo programma che prevede maggiore trasparenza nella politica e di denunciare la corruzione dei funzionari eletti.

Cindy Lee è un’ex spogliarellista. Davanti al Parlamento francese si è coperta i capezzoli con due tricolori della Francia. Ciò non le ha impedito di essere fermata dalla polizia dopo circa 15 minuti. Prima di essere costretta a rivestirsi, Cindy ha distribuito agli automobilisti di passaggio e ai parlamentari. Tra questi ha intercettato Bruno Gollnisch, deputato europeo del Fronte nazionale che non è apparso affatto immune al suo fascino. “Proviamo la trasparenza” ha suggerito lui alla 52enne (in fondo all’articolo il video YouTube dell’incontro).

“Non sono qui per criticare gli altri candidati”, ha detto la candidata del Partito del piacere.  “Io sono per il benessere dell’individuo nella società e per mettere l’uomo al centro della politica”. Il suo programma prevede la creazione di un’agenzia di rating europea che tenga conto delle aziende che si impegnano per l’ambiente, la tassazione della speculazione finanziaria e progetti che rendano migliore la vita sessuale dei cittadini.

To Top