Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Nudo per farsi sbranare dai leoni ma…VIDEO CHOC

YOUTUBE Leoni sbranano uomo allo zoo VIDEO CHOC

YOUTUBE Leoni sbranano uomo allo zoo VIDEO CHOC

SANTIAGO – Sbranato dai leoni, voleva davvero morire un giovane cileno di 20 anni, Franco Ferrada. Invece sono morti i due leoni cui aveva affidato la fine della sua vita, uccisi a fucilate dalle guardie dello zoo di Santiago del Cile. Avevano 20 anni anche loro, un leone maschio e una leonessa. Franco Ferrada è in ospedale, con gravi ferite alla testa e alla zona pelvica, i medici dicono che ha buone speranze di cavarsela.

Come riporta il Daily Mail, Prima di darsi in pasto ai leoni si era spogliato nudo; nei vestiti aveva lasciato un biglietto in cui attribuiva la decisione di uccidersi all’imminente arrivo della Apocalisse. In realtà pare fosse andato fuori di testa dopo la morte della madre per cancro. Secondo la direttrice dello zoo, Alejandra Montalva, Ferrada era entrato nello zoo come migliaia di altri visitatori, pagando regolarmente il suo biglietto e accodandosi all’ingresso. Una volta dentro lo zoo, a quell’ora pieno di gente, Ferrada si è introdotto nella zona riservata al personale e ha forzato il tetto della gabbia dei leoni, chiusa nella parte superiore. Poi si è calato sotto, gridando frasi sconnesse a tema religioso in cui ricorreva il nome di Gesù.

Le immagini diffuse sul web dalla tv del Cile sono raccapriccianti. In una foto si vede un uomo nudo, aggrappato a un leone, come se volesse baciarlo. In un’altra l’uomo è a terra, prono sul pavimento di cemento della gabbia dei leoni, mentre i due animali gli sono sopra, annusandolo. Il video, ripreso attraverso la rete che rinforza le sbarre della gabbia, è emozionante.

Ferrada è entrato nella zona riservata ai leoni nello zoo di Santiago del Cile alle 11.30 del mattino, si è spogliato interamente nudo e si è diretto verso i leoni, suscitando l’attenzione di un maschio e di una leonessa, che immediatamente gli si sono avvicinati, lo hanno spinto a terra e hanno iniziato a “giocare” con lui.

Decine di persone si trovavano in quel momento nelle vicinanze e hanno dato l’allarme. Era pieno di bambini e si sono viste scene di panico, mentre molti genitori cercavano di impedire ai figli di assistere alla impressionante sequenza. Sono intervenute le guardie che hanno sparato ai leoni. Secondo la direttrice dello zoo, non c’erano altri mezzi per salvare il suicida, non essendoci tranquillanti ad azione tanto rapida da sedare i leoni in tempi rapidi.
Diversa la versione di una testimone, Cynthia Vasquez, che ha detto alla stazione radio Bio Bio che il personale dello zoo è stato lento a reagire; gli animali non hanno attaccato il giovane appena entrato nel recinto calandosi dall’alto, anzi all’inizio hanno provato a giocare con lui. Solo dopo un po’ lo hanno aggredito.

ATTENZIONE, LE IMMAGINI CHE SEGUONO POTREBBERO NON ESSERE ADATTE AD UN PUBBLICO SENSIBILE.

Immagine 1 di 3
  • YOUTUBE Leoni sbranano uomo allo zoo VIDEO CHOCYOUTUBE Leoni sbranano uomo allo zoo VIDEO CHOC
  • YOUTUBE Leoni sbranano uomo allo zoo VIDEO CHOC
  • YOUTUBE Leoni sbranano uomo allo zoo VIDEO CHOC
Immagine 1 di 3




PER SAPERNE DI PIU'