photogallery

YOUTUBE Sex Factori, reality show vietato ai minori: trailer

YOUTUBE Reality show vietato ai minori: il trailer

Reality show vietato ai minori: il trailer

ROMA – Un talent pensato solo per il mondo del p***o. Questa l’idea, made in Usa, alla base del reality Sex Factor: si tratta del primo show in cui i concorrenti dovranno dimostrare tutte le loro qualità sessuali per sfondare nell’industria del p***o.

Otto donne e otto uomini che, a suon di focose e bollenti prestazioni, si contenderanno il primo premio del valore di 1 milione di dollari, suddivisi fra una parte in contanti e un contratto di tre anni con un produttore di film h**d. Prestazioni sessuali offerte al pubblico del web che potrà vedere i 10 episodi sul sito h**d XHamster e che dovranno convincere gli esigenti giudici/tutor: le star del p***o Tori Black, Remy LaCroix, Lexi Bell e Keiran Lee.

Ad avere la brillante idea è stato il produttore Buddy Ruben che, pur non avendo nessuna esperienza nel settore, ha pensato che il p***o fosse l’ultima frontiera che questo genere televisivo non aveva ancora toccato. “È importante  – spiega Ruben – che nessuno dei concorrenti sia mai stato filmato prima in una scena di s***o perché altrimenti basterebbe guardarsi uno qualsiasi dei video h**d di attori che fanno s***o nella miriade di siti che online li offrono gratuitamente”.

San raffaele

Alla base del progetto, l’idea di riuscire ad aprire la strada del p***o a giovani ancora ignari della loro passione e del loro talento. Allie Eve Knox, 25 anni di Dallas, concorrente del programma su questa scia dichiara alla ABC: “È la mia grande occasione, ho un mutuo sulle spalle, familiari da mantenere e se posso essere pagata per fare s***o davanti a una cinepresa non vedo perché non dovrei. D’altra parte ci sono tante persone che vanno a letto con estranei e lo fanno persino gratis”.

 

 

To Top