Blitz quotidiano
powered by aruba

Francia, primarie centrodestra: Francois Fillon batte Juppé

PARIGI – Netta vittoria di Francois Fillon alle primarie del centrodestra in Francia. L’affermazione su Alain Juppé al ballottaggio conferma i sondaggi degli ultimi giorni: oltre il 60% per il vincitore, sotto il 40% per il sindaco di Bordeaux. Lo si apprende nei due quartier generali dei candidati, dove si respira un’atmosfera molto diversa: festosa e affollatissima in quello di Fillon, rassegnata in quello di Juppé, dove alcuni dei suoi sostenitori sono già rientrati a casa.

Le urne sono rimaste aperte dalle 8 alle 19 di domenica 27 novembre. Tutti coloro che hanno voluto votare hanno dovuto versare due euro e sottoscrivere un documento in cui sostengono di condividere “i valori repubblicani della destra e del centro”.

Con oltre il 44 per cento dei voti al primo turno, Francois Fillon è il grande favorito. Il deputato di Parigi ha ottenuto, al primo turno, 650mila voti in più rispetto ad Alain Juppé, che si è fermato al 28,6 per cento. Il voto è stato segnato soprattutto dall’eliminazione dell’ex presidente Nicolas Sarkozy.

Come per il primo turno, in cui alle urne sono andati 4,3 milioni di elettori, anche in questo secondo turno la grande incognita resta l’affluenza.


PER SAPERNE DI PIU'