Politica Europa

Germania: Steinmeier eletto presidente Repubblica

Germania: Steinmeier eletto presidente Repubblica

BERLINO – L’assemblea federale tedesca ha eletto Frank-Walter Steinmeier presidente della Repubblica con 931 voti. Succedendo a Joachim Gauck, l’ex ministro degli Esteri sarà il 12esimo presidente della Repubblica federale. Il minimo necessario per l’elezione del presidente era 631 voti e Steinmeier è stato eletto al primo turno.

Nel caso di Joachim Gauck, cinque anni fa, furono necessarie tre votazioni. Fra gli altri candidati, Christoph Butterwegge (Linke) ha ottenuto 128 voti, Albrecht Glaser (AFD) 42, Alexander Hold (Freie Waehler) 25 e Engelbert Sonneborn (Pirati) 10. Sui 1260 elettori presenti alla plenaria, 1229 sono stati i voti “validi”, 14 i “non validi”, e in 103 si sono astenuti.

Steinmeier è un socialdemocratico ed ha una visione della politica completamente diversa e contrapposta a quella di Donald Trump. Quando gli hanno chiesto che tipo di presidente volesse essere, il nuovo capo dello Stato tedesco non ha esitato a rispondere: “Vorrei essere un contrappeso all’infinita semplificazione che vedo oggi”. Sessantuno anni, due volte ministro degli Esteri, il neo presidente è stato una volta candidato cancelliere e capogruppo della Spd al Bundestag.

Steinmeier è anche uno degli uomini politici più popolari della Germania ed è conosciuto per le sue capacità da grande mediatore.

To Top