Politica Europa

Marine Le Pen contestata con lanci di uova in Bretagna. A Macron endorsement di Obama

Marine Le Pen contestata con lanci di uova in Bretagna. A Macron endorsement di Obama

Marine Le Pen contestata con lanci di uova in Bretagna. A Macron endorsement di Obama

PARIGI – La leader del Front National, Marine Le Pen, è stata contestata con lanci di uova a Dol-de-Bretagne. La candidata all’Eliseo è stata presa di mira da un gruppo di manifestanti, circa una cinquantina, che le hanno gridato “Fuori i fascisti” e “Lei non ha nulla da fare qui, signora”.

Nel filmato si vede la Le Pen giungere in Bretagna, scortata dal servizio d’ordine. Mentre scende dall’auto parte il lancio di uova, ma la candidata, protetta dal servizio d’ordine, è riuscita a entrare subito nei locali dell’azienda di trasporti Guisnel, dove era attesa.

Intanto dall’altra parte dell’oceano è arrivato l’endorsement di Barack Obama per Emmanuel Macron, già dato per favorito al ballottaggio di domenica 7 maggio. In un video caricato su Twitter l’ex presidente americano scende in campo con il candidato francese, di cui “ammira” la campagna elettorale. Macron fa leva sulle “speranze” della gente, “non sulle paure”, aggiunge Obama, che della speranza, hope, aveva fatto uno dei suoi capisaldi in campagna elettorale. “Lo appoggio”, dice. Le elezioni francesi, prosegue, sono importanti per tutto il mondo: riguardano “i valori che abbiamo a cuore”.

To Top