Politica Europa

Martin Schulz scherza col successore Tajani: “Il tuo migliore amico non è certo il mio”

Martin Schultz scherza col successore Tajani: "Il tuo migliore amico non è certo il mio"

Martin Schultz scherza col successore Tajani: “Il tuo migliore amico non è certo il mio”

STRASBURGO – “Il tuo migliore amico non è certo il mio, ma certo questo non ha impedito una fruttuosa collaborazione”. Con questa battuta il presidente uscente del Parlamento europeo, Martin Schulz, ha scherzato col suo successore Antonio Tajani. Il riferimento è ovviamente a Silvio Berlusconi e all’increscioso episodio in cui si rivolse a Schulz dandogli del kapò.

Antonio Tajani è stato eletto nuovo presidente del Parlamento Europeo. L’ex giornalista e portavoce di Berlusconi ha sconfitto Gianni Pittella con 351 voti contro 282. Tajani è stato per quattordici anni europarlamentare e per sei vicepresidente della Commissione europea.

Durante il passaggio di consegne i due presidenti si sono ringraziati a vicenda per la collaborazione degli ultimi due anni e mezzo, in cui Tajani ha svolto il ruolo di primo vicepresidente. “Pur appartenendo a famiglie politiche differenti – ha detto Tajani – abbiamo lavorato bene insieme. La sua attività ha contribuito a rafforzare il ruolo del parlamento. Gli faccio i miei migliori auguri per una brillante continuazione della sua carriera politica”.

Schulz ha annunciato nei mesi scorsi la volontà di candidarsi alle prossime elezioni politiche in Germania.

 

To Top