Politica Italia

Alessio De Giorgi, gaffe su Facebook: “Non gestisco la pagina di Matteo Renzi”. Poi…

Alessio De Giorgi, gaffe su Facebook: "Non gestisco la pagina di Matteo Renzi". Poi...

Alessio De Giorgi, gaffe su Facebook: “Non gestisco la pagina di Matteo Renzi”. Poi…

ROMA – Alessio De Giorgi, fedelissimo di Matteo Renzi, si è reso protagonista di una clamorosa gaffe su Facebook. Dopo essere stato accusato di gestire la pagina Matteo Renzi News e di essere l’autore del post che ha accostato l’ex premier a Francesco Totti, decide di replicare. “Non sono io che gestisco la fanzine su Facebook“, scrive con convinzione De Giorgi, peccato che lo stesse facendo proprio da quello della pagina fan.

A raccontare la gaffe di De Giorgi è il Corriere Fiorentino, che mostra in lo screenshot del post incriminato e spiegat:

“«Orgogliosi di questa generazione! Due grandi capitani», si leggeva su un’immagine postata su una fanzine di Facebook sul segretario dem. Un accostamento che aveva scatenato diverse polemiche, in particolare dal blog di Beppe Grillo. La pagina Facebook in questione è “Matteo Renzi News”, una bacheca in cui si risponde colpo su colpo agli attacchi dei grillini contro il Pd e il suo segretario e si promuove l’azione politica dell’ex premier. Una realtà, però, al centro delle polemiche da diversi giorni: dal caso “Totti” in poi.

La questione in ballo è chi, in realtà, gestisce questa pagina. Il blog di Beppe Grillo è sicuro: «Fa parte della incredibile strategia comunicativa dell’ex premier» ed «è voluta direttamente da lui anche se nessuno lo ammette». Ma il Pd, con una nota ufficiale, aveva precisato che la pagina «non è riconducibile in alcun modo alle strutture di comunicazione del partito»”.

Ad amministrare la pagina però sarebbe proprio Alessio De Giorgi, ex direttore di G*y.tv ed ex responsabile della comunicazione digitale di Renzi all’epoca di Palazzo Chighi. Tutti i sospetti, scrive il Corriere fiorentino, portano a lui:

San raffaele

“Nelle ultime ore De Giorgi ha ingaggiato una polemica con il giornalista de Il Foglio Lorenzo Borga, che nel suo blog aveva sostenuto apertamente che dietro la pagina Matteo Renzi News c’era lo stesso segretario del Pd. Proprio rispondendo su Facebook al giornalista che gli scrive «l’ultima volta — a quanto mi risulta — che lei ha condiviso un post dalla pagina (“Matteo Renzi news”, ndr) risulta a 3-4 giorni fa», De Giorgi compie l’errore che dimostrerebbe, di fatto, il suo ruolo di amministratore.

E così, la replica viene postata non dal suo profilo personale, ma da quello (appunto) di «Matteo Renzi News». E si legge: «Cioè? Mi può dire di più? Le risulta che io sia amministratore della pagina? Mi può fornire qualche prova a supporto?». Insomma De Giorgi smentirebbe o di amministrare un account da cui, però, scrive il commento”.

Nonostante abbia cancellato il post poco dopo, tracce ne sono rimaste sul web, che perdona ma non dimentica e la gaffe è servita.

To Top