Politica Italia

Alfano e i “voli blu” sugli aerei di Stato: M5S lo denuncia per peculato

Alfano e i "voli blu" sugli aerei di Stato: M5S lo denuncia per peculato

Alfano e i “voli blu” sugli aerei di Stato: M5S lo denuncia per peculato

ROMA – Alfano e i “voli blu” sugli aerei di Stato: M5S lo denuncia per peculato. Il Movimento 5 Stelle ha presentato un esposto contro il ministro degli Esteri Angelino Alfano per il presunto uso disinvolto dei “voli blu”, i passaggi cioè sull’aereo di Stato. Una delegazione dei parlamentari del Movimento ha presentato la denuncia presso la sede della Polizia della Camera. Il blog del Movimento si incarica poi di circostanziare la denuncia.

Angelino Alfano pare sia detentore di un record su cui c’è poco da vantarsi: secondo gli ultimi scoop giornalistici, è il ministro che fa un maggior uso dell’aereo blu di Stato. Da agosto 2016 ad oggi il ministro degli Esteri si sarebbe imbarcato 68 volte sugli aerei messi a disposizione dalla presidenza del Consiglio, e 27 volte su 68 l’aereo pare sia stato utilizzato per viaggi verso la Sicilia, dove il ministro risiede, e in particolare che in otto occasioni su 27 pare si sia trattato di voli fatti in periodi che non comprendevano impegni pubblici: tutto riportato dai giornali. (Il Blog delle Stelle)

“L’avevamo detto qualche giorno fa. E abbiamo mantenuto la nostra promessa: questa mattina abbiamo querelato il ministro Angelino Alfano per peculato. L’attuale ministro degli Esteri ha il record assoluto di voli blu presi da agosto a oggi. Siamo a quota 68, un numero enorme. Ancora di più se si pensa che molti voli non erano nemmeno legati a eventi istituzionali”. Così i parlamentari M5s sul blog di Beppe Grillo dove spiegano le ragioni per le quali questa mattina hanno presentato un esposto nei confronti del ministro.

“Siamo andati alla Polizia e abbiamo depositato il nostro esposto. Questo è un abuso ignobile su cui la magistratura deve indagare e verificare se sono stati commessi reati come quello di peculato. I voli blu ci costano 50 milioni di euro l’anno, mentre abbiamo il settore dei trasporti pubblici ridotto al collasso da tagli continui. Sul tema – ricordano i 5 Stelle – c’è anche una proposta di legge del M5s a firma Paolo Romano. La proposta permette di mettere regole chiare sull’utilizzo dei voli di Stato con paletti più stringenti rispetto agli attuali”.

To Top