Blitz quotidiano
powered by aruba

Alto-Adige. Durnwalder spara sulla Regione: “Spreco di denaro”

ROMA – Alto-Adige. Durnwalder spara sulla Regione: “Spreco di denaro”. Ora che è finito con un’assoluzione al Tribunale di Bolzano il processo contro Luis Durnwalder (Svp), al quale era stata contestata la gestione del fondo di rappresentanza (e dopo un infarto nel tribolato percorso giudiziario), l’ex presidente della Giunta provinciale altoatesina spara contro l’amministrazione concorrente, la Regione autonoma del Trentino Alto-Adige.

“La Regione è uno spreco di denaro. Tutte le competenze dovrebbero andare alle Province”, ha dichiarato l’ex presidente della provincia di Bolzano Luis Durnwalder, a margine dell’incontro della Convenzione dei 33 sullo Statuto di autonomia.

Confermando all’unanimità l’idea che l’area del Trentino-Alto Adige debba continuare ad essere un forte spazio economico all’interno dell’Europa, i partecipanti si sono confrontati sulla struttura istituzionale della Regione. Da chi ha sostenuto che la Regione debba cessare di esistere come istituzione a chi la vorrebbe trasformare in un organo di coordinamento, i pareri emersi sono stati diversi. L’ex Presidente della Provincia Durnwalder ha sottolineato le competenze, ormai pressoché inesistenti, rimaste alla Regione, trasferite quasi interamente alle due Province. (Trentino)