Blitz quotidiano
powered by aruba

Ballottaggio Milano 19 giugno, come si vota

MILANO – Ballottaggio Milano 19 giugno 2016: come si vota. Il 19 giugno 2016, dalle 7 alle 23: si voterà per il ballottaggio delle elezioni comunali. A Milano la sfida sarà tra Giuseppe Sala (centro-sinistra) e Stefano Parisi (centro-destra). Al primo turno l’ex commissario Expo Beppe Sala ha raggiunto il 41,59% delle preferenze contro il 40,90 dello sfidante Stefano Parisi, ex city manager del capoluogo meneghino dal 1997 al 2000 a fianco di Albertini.

Clicca qui per leggere e scaricare la guida (formato PDF)alle elezioni 2016 del Ministero dell’Interno.

Come si vota? Il ballottaggio è una sfida tra i due candidati sindaco che hanno ottenuto il maggior numero di voti validi al primo turno e risulterà eletto chi dei due candidati sindaco avrà ottenuto più voti validi. In caso di ulteriore parità di voti validi viene proclamato eletto sindaco il più anziano di età. Si voterà solo domenica 19 Giugno, si riceverà una sola scheda riportando i nominativi dei due sfidanti. Possono votare tutti i cittadini, anche coloro che non hanno votato durante il primo turno delle amministrative, presentandosi al proprio seggio con un documento di riconoscimento e la tessera elettorale. I diciottenni che non avevano compiuto il diciottesimo anno d’età prima del 5 Giugno 2016 non possono recarsi al voto, in quanto il turno di ballottaggio è considerato una continuazione delle amministrative del 5 Giugno, per cui la platea dei votanti è relativa alla popolazione aventi diritto al voto al 5 Giugno 2016. L’elettore può esprimere il suo voto tracciando un segno sul rettangolo contenente il nome e cognome del candidato sindaco prescelto sotto il quale sono riprodotti i contrassegni delle liste collegate. L’elettore dovrà ripiegare la scheda in modo da lasciare esternamente la parte stampata con le indicazioni stabilite ed inserirla nell’urna.

Dove si vota? Sul sito del comune di Milano è possibile, inserendo la propria residenza, sapere dove andare a votare. Questo il link al motore di ricerca.

Documenti per votare

Gli elettori saranno ammessi al voto presentandosi nella propria sezione elettorale con un documento di identità e la tessera elettorale.

I documenti di identità per l’ammissione al voto sono:
– Carta d’identità
– Passaporto
– Patente
– Libretto di Pensione
– Porto d’armi
– Patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici
– Tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’Amministrazione dello Stato
– Tessere di riconoscimento rilasciate da ordini professionali o dall’Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia convalidata da un comando militare

Chi non ha ancora provveduto a ritirare la tessera elettorale o chi l’ha smarrita potrà recarsi all’Ufficio Elettorale di via Messina 52, e presso qualsiasi sede anagrafica.

L’Ufficio Elettorale e il salone anagrafico di Via Larga 12 osserveranno i seguenti orari:
– da lunedì 13 giugno a venerdì 17 giugno 2016: dalle 8.30 alle 19.00
– sabato 18 giugno 2016: dalle 8.30 alle 20.00
– domenica 19 giugno 2016: dalle 7.00 alle 23.00

Coloro che intendono ritirare le tessere elettorali di altre persone (anche non parenti) debbono presentare copia dei documenti di identità degli interessati (passaporto, carta di identità o patente).
Per il rilascio delle carte di identità tutte le sedi anagrafiche rimarranno aperte sabato 18 giugno 2016 e domenica 19 giugno 2016 dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 17,00.

ZONA 2 – VIA PADOVA, 118
ZONA 3 – VIA SANSOVINO, 9
ZONA 4 – VIA OGLIO, 18
ZONA 4 – VIALE UNGHERIA, 29
ZONA 5 – VIA BOIFAVA, 17
ZONA 6 – VIA LEGIONI ROMANE, 54
ZONA 7 – PIAZZA STOVANI, 3
ZONA 7 – VIA PARAVIA, 26
ZONA 8 – VIA QUARENGHI, 21
ZONA 8 – PIAZZALE ACCURSIO, 5
ZONA 9 – VIA BALDINUCCI, 76
ZONA 9 – LARGO DE BENEDETTI, 1
ZONA 9 – VIA G.B. PASSERINI 5

Coloro che intendono ritirare le tessere elettorali di altre persone (anche non parenti) debbono presentare copia dei documenti di identità degli interessati (passaporto, carta di identità o patente).

Ecco il link per leggere tutti i servizi a disposizione per gli elettori diversamente abili.

Immagine 1 di 12
  • ballottaggi 12Romano Prodi al voto presso il seggio del liceo 'Galvani' di Bologna,19 giugno 2016. ANSA/GIORGIO BENVENUTI
  • Le operazioni di voto nel seggio del quartiere vomero a Napoli del candidato sindaco Luigi de Magistris, 19 giungo 2016. ANSA / CIRO FUSCO
  • Le operazioni di voto nel seggio del quartiere vomero a Napoli del candidato sindaco Luigi de Magistris, 19 giungo 2016. ANSA / CIRO FUSCO
  • Un seggio elettorale durante il ballottaggio per l'elezione del sindaco di Roma, 19 Giugno 2016. ANSA/CLAUDIO PERI
  • Le operazioni di voto nel seggio del quartiere vomero a Napoli del candidato sindaco Luigi de Magistris, 19 giungo 2016. ANSA / CIRO FUSCO
  • La presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, al voto per il ballottaggio delle elezioni comunali, Roma, 19 giugno 2016. ANSA
  • Un seggio elettorale durante il ballottaggio per l'elezione del sindaco di Roma, 19 Giugno 2016. ANSA/CLAUDIO PERI
  • Un seggio elettorale durante il ballottaggio per l'elezione del sindaco di Roma, 18 Giugno 2016. ANSA/CLAUDIO PERI
  • Un momento dei preparativi dei seggi elettorali per il ballottaggio tra il sindaco uscente Luigi de magistris e Gianni Lettieri, Napoli, 18 giugno 2016. ANSA/ CIRO FUSCO
  • Un seggio elettorale durante il ballottaggio per l'elezione del sindaco di Roma, 18 Giugno 2016. ANSA/CLAUDIO PERI
  • Un seggio elettorale durante il ballottaggio per l'elezione del sindaco di Roma, 18 Giugno 2016. ANSA/CLAUDIO PERI
  • Un momento dei preparativi dei seggi elettorali per il ballottaggio tra il sindaco uscente Luigi de magistris e Gianni Lettieri, Napoli, 18 giugno 2016. ANSA/ CIRO FUSCO
Immagine 1 di 12

PER SAPERNE DI PIU'