Politica Italia

Ballottaggio 2017: Rieti torna al centrodestra per… 100 voti

Ballottaggio 2017: Rieti torna al centrodestra per... 100 voti

Ballottaggio 2017: Rieti torna al centrodestra per… 100 voti

RIETI – Il centrodestra, dopo cinque anni di opposizione, torna alla guida della città di Rieti con esattamente cento voti di scarto. Tanti ne sono bastati al candidato sindaco Antonio Cicchetti per prendere il posto del primo cittadino uscente, Simone Petrangeli. Nel capoluogo sabino la vittoria al ballottaggio è arrivata nel cuore della notte, dopo un testa a testa che ha tenuto con il fiato sospeso entrambi i candidati.

Alla fine ha vinto Antonio Cicchetti, 65 anni, già sindaco di Rieti per due legislature, tra il 1994 e il 2002, consigliere regionale per due consiliature tra il 2005 e il 2010 e assessore alla cultura della Regione Lazio durante la presidenza Polverini. Cicchetti, che ha chiuso il ballottaggio con il 50,2% delle preferenze, pari a 12.660 voti, era sostenuto da 9 liste, da Forza Italia a Fdi. Simone Petrangeli, 42 anni, ex Sel, eletto sindaco nel 2012, al ballottaggio, con il 67,17% dei voti, era sostenuto da una coalizione di centrosinistra composta da 6 liste, Pd in testa. Si è fermato al 49,8% e a 100 voti di differenza dal suo sfidante (12.560).

To Top