Politica Italia

Berlusconi: “Il dinosauro era Mario Draghi”. Ma ha detto no

Berlusconi: "Il dinosauro era Mario Draghi". Ma lui gli ha detto no

Il presidente della Bce Mario Draghi (Foto Lapresse)

ROMA – Il dinosauro nel cilindro di Silvio Berlusconi? Era Mario Draghi. Lo ha rivelato lo stesso ex premier in una intervista all’emittente televisiva nazionale ‘Canale Italia’.

“Avevo detto che avrei estratto un dinosauro dal cilindro – dice il Cavaliere – Perché avevo un dinosauro da mettere in campo. Avevo il nome giusto: pensavo che il dottor Mario Draghi potesse interessarsi lui al nostro Paese. Ne abbiamo parlato. Poi però questa ipotesi non si è potuta realizzare e allora sono diventato io…il dinosauro che deve battersi con gli altri per difendere i valori della libertà, della giustizia e della democrazia in Italia”.

2x1000 PD

Draghi gli ha detto no. Quando a novembre se ne era uscito con quella “metafora giurassica” in pochi lo avevano capito. Già il fatto che da quel cilindro avrebbe estratto un dinosauro e non un coniglio, era spiazzante, come se la sorpresa in cantiere fosse qualcosa di davvero mai visto. E, in effetti, il super Mario della Bce candidato con Berlusconi avrebbe senz’altro creato sconcerto.

Alla fine tutti avevano smesso di credere a quel nome forte che avrebbe ridato slancio e fiducia al centrodestra ma che molti, proprio nel centrodestra, temevano. Vero o inventato che fosse, Draghi non ha aderito alle fantasie di B. e ora il dinosauro è lui. Più nel senso di un ritorno al passato, che di una sorpresa.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

To Top