Politica Italia

Chiara Appendino sindaco più amato, Virginia Raggi penultima

Chiara Appendino sindaco più amato, Virginia Raggi penultima

Chiara Appendino sindaco più amato, Virginia Raggi penultima

ROMA – Chiara Appendino sindaco più amato d’Italia. Virginia Raggi in vertiginosa caduta, al penultimo posto. E’ quanto rivela un sondaggio di Ipr Marketing per il Sole 24 Ore sul gradimento degli amministratori locali. Due donne, entrambe del Movimento 5 stelle ma ai poli opposti della classifica.

Il primo cittadino di Torino ha messo a segno una crescita di ben 7 punti e mezzo (7,4) rispetto al consenso ottenuto lo scorso anno, raggiungendo il 62%. Per contro, Virginia Raggi, prima donna eletta a guidare Roma, registra un evidente flessione: perde circa un quarto del consenso ottenuto alle elezioni (-23,2%), scendendo al penultimo posto con il 44%. E’ al terzo posto tra i sindaci più amati Federico Pizzarotti, alla guida del comune di Parma, eletto con i Cinquestelle ma uscito lo scorso anno dal Movimento, con il 60,5% e un aumento di quasi sei punti (5,2) rispetto al consenso dello scorso anno.

Al secondo posto tra Appendino e Pizzarotti, si piazza Dario Nardella, Pd, primo cittadino di Firenze (61%). Quarto posto per Damiano Colletta, il primo sindaco non di centrodestra di Latina dal 1993, e a pari merito di Luigi De Magistris, primo cittadino di Napoli che risale dalle posizioni di coda delle ultime edizioni del sondaggio. Sorprende inoltre il decimo posto del sempreverde Clemente Mastella, eletto a giugno sindaco di Benevento, mentre Beppe Sala a Milano è solo trentesimo, con il 55% dei consensi, più di tre punti in meno rispetto al risultato del suo predecessore Giuliano Pisapia.

Antonio Decaro, sindaco di Bari, seppur in flessione rispetto al giorno delle elezioni, conferma percentuali alte di consenso (58%) e conquista il 25/o posto. Al 58% anche il primo cittadino di Cagliari, Massimo Zedda, con un aumento di consensi 7 punti. Stabile, al 53%, il primo cittadino di Bologna Virginio Merola, mentre il sindaco di Genova Marco Doria è in recupero rispetto allo scorso anno, con il 52%.

Tra i presidenti di Regione, invece, primeggia il Veneto con Luca Zaia (Lega) al primo posto col 60% dei consensi, seguito da Enrico Rossi (Pd) che guadagna il 9% rispetto alla precedente rilevazione e si ferma al 57%. Medaglia di bronzo al presidente della Lombardia Roberto Maroni (Lega) che arriva al 54% (+11,2%).

To Top