Blitz quotidiano
powered by aruba

Clemente Mastella, festa a Benevento: vino gratis, ballerine…

ROMA – Clemente Mastella, festa a Benevento: vino gratis, ballerine… Clemente Mastella è tornato. Non ricco e spietato come il Conte di Montecristo, ma certo pimpante e munifico come si conviene a un sindaco appena eletto e riconoscente: a Benevento ha organizzato una grande festa in stile regional-popolare per ringraziare la cittadinanza di avergli concesso questa seconda (terza, quarta?) vita politica.

Fra l’altro si festeggiavano anche i 41 anni di matrimonio e sodalizio politico di ferro con Sandra Lonardo: l’occasione perfetta per invitare un gruppo cult italiano, gli inossidabili “Cugini di campagna”, quelli di “Anima mia”, protagonisti di un intimo e suggestivo live. Ad accompagnare la serata un sobrio banchetto con prodotti locali e vinello distribuito gratis.

Poi una sfilata di musicisti sanniti, spettacoli di scuole di danza locali e la partecipazione straordinaria di Miss e Mister Benevento. Clemente Mastella ha ringraziato e arringato la folla plaudente cui ha annunciato una sorpresa: la fondazione imminente di un nuovo movimento politico. Una festa, insomma, lontani sono i mesi delle inchieste, del pendolo angosciante tra condanne e assoluzioni, del ritiro forzato dalla scena politica.

Forse solo un’ombra, uno schizzo di fango dalla lontana Liguria: tre giorni fa, nell’ambito delle indagini sulle spese pazze al Consiglio regionale della Liguria, i giudici della Corte dei Conti hanno condannato a un risarcimento complessivo di oltre 95 mila euro l’ex capogruppo in consiglio regionale del gruppo Misto Udeur-Sinistra Indipendente, Roberta Gasco. Nuora di Clemente Mastella.

Di seguito il video della festa e il discorso di Mastella (fonte Repubblica)