Blitz quotidiano
powered by aruba

Comunali Roma, preferenze: la Top Ten. De Vito (M5s) e…

ROMA – Il Movimento 5 Stelle conferma, come è ovvio, anche in termini di preferenze la sua grande vittoria elettorale al primo turno delle elezioni amministrative di Roma. A distanza di tre giorni dalla chiusura delle urne, infatti, il sito del Comune di Roma ha pubblicato anche l’elenco completo delle preferenze elettorali lista per lista. E il più votato, come prevedibile, è risultato un esponente di M5s, Marcello De Vito. Sono stati ben 6451 infatti i romani che sulla scheda hanno scritto il suo nome. Ma gli elettori grillini, a differenza di altri, sembrano aver distribuito in modo più regolare le preferenze.

Nella top ten, infatti, c’è solo un altro esponente M5s, Paolo Ferrara che con 3531 voti occupa l’ottavo posto. A piazzare più persone nei primi dieci è invece il Pd con ben 4 persone: Michela Di Biase, Marco Palumbo, Ilaria Piccolo e Antongiulio Pelotti. Del Pd sono le uniche due donne a comparire nella top ten.

Tre dei primi dieci sono di Fratelli d’Italia: Fabrizio Ghera (secondo assoluto), Andrea De Priamo e Maurizio Polito. Sul podio l’unico candidato della Lista Marchini: Alessandro Onorato con poco più di 5200 voti si assicura il terzo posto e un seggio in consiglio comunale.
1) Marcello De Vito           M5S 6451
2) Fabrizio Ghera              FdI 5463
3) Alessandro Onorato     Marchini sindaco 5227
4) Michela Di Biase           Pd 5186
5) Marco Palumbo            Pd 4867
6) Ilaria Piccolo                 Pd 4484
7) Antongiulio Pelonzi     Pd 3599
8) Paolo Ferrara                M5S 3531
9) Andrea De Priamo       FdI 3527
10) Maurizio Polito          FdI 3170