Blitz quotidiano
powered by aruba

Enrico Conti (Pd): “Pronto a tagliare teste islamiche”

ROMA – E’ bufera sul consigliere Pd di La Spezia, Enrico Conti, che si è detto “pronto a tagliare qualche testa islamica“. Così ha scritto in un post apparso sulla sua pagina Facebook a poche ore dagli attentati di Bruxelles. Testualmente Conti ha scritto:

“Sinceramente non sono più giovane ma se c’è da tagliare qualche testa islamica per tutelare i miei figli de nada problems basta che mi fate il machete di Tejo..ho vissuto fin troppo diamoci da fare x gli altri e la sicurezza dei bimbi…”

Enrico Conti, avvocato, già vicesegretario del Pd spezzino e fedelissimo del sindaco Massimo Federici è noto per le sue battaglie a favore dei Crocifissi nelle aule del Palazzo di giustizia. Come era prevedibile con quel post è divenuto bersaglio di critiche, commenti indignati e pure qualche minaccia. In calce a uno dei commenti il consigliere comunale prova a correggere il tiro e aggiunge:

“Faccio seguito a questo commento ed ad un altro di altra natura sempre postato ieri sera per significare che è mia abitudine su alcuni argomenti postare due linee di pensiero per comprendere l’umore e le tendenze dei miei amici virtuali se poi tra loro ci sono degli speculatori…non è colpa mia…a tal proposito valuterò nelle competenti sedi tali comportamenti….precisando che ho l’onore di vantare amicizie con persone di religione musulmana e non solo che danno un notevole contributo alla nostra collettività”.