Politica Italia

Firme false, Grillo contro i deputati coinvolti: “Vanno sospesi anche dal gruppo parlamentare”

beppe-grillo-2
Beppe Grillo (foto Ansa)

Beppe Grillo (foto Ansa)

ROMA – Beppe Grillo chiede di valutare nuove sanzioni per i deputati coinvolti nello scandalo delle firme false a Palermo.

Il leader del M5S Beppe Grillo ha chiesto al collegio dei probiviri “di valutare nuove sanzioni oltre a quelle già applicate” nei confronti dei deputati Nuti, Mannino e Di Vita “in seguito alle loro dichiarazioni riportate dai giornali, in cui viene attaccato il candidato sindaco del MoVimento 5 Stelle a Palermo e in cui vengono fatte considerazioni sulla magistratura che non coincidono con i nostri principi”.

E ancora: “Ho chiesto – scrive Grillo su Facenook- ai capigruppo del MoVimento 5 Stelle di raccogliere le firme dei parlamentari necessarie per indire la votazione dell’assemblea dei parlamentari per procedere anche alla sospensione temporanea dal gruppo parlamentare dei sospesi (Nuti, Mannino, Di Vita, ndr), fino a che sarà in vigore la loro sospensione dal MS5 come già stabilito dai probiviri”.

San raffaele
To Top