Politica Italia

Forza Nuova e la marcia su Roma, Virginia Raggi: “Non deve ripetersi”

Forza Nuova, Virginia Raggi: "La Marcia su Roma non deve ripetersi". Insorge il Pd

Forza Nuova, Virginia Raggi: “La Marcia su Roma non deve ripetersi”. Insorge il Pd

ROMA – “La Marcia su Roma non può e non deve ripetersi”, twitta la sindaca Virginia Raggi sull’iniziativa di Forza Nuova (Fn) contro lo ius soli e l’immigrazione del 28 ottobre, anniversario della storica marcia di Benito Mussolini.

“Una manifestazione patriottica, non filo-fascista o nostalgica”, dice Roberto Fiore, leader di Fn, movimento di estrema destra definito ‘nazi fascista’ in sentenze della Cassazione. “Vogliamo sfilare nel centro di Roma, il ministero degli Interni sbaglierebbe a vietarla, a rispondere a un movimento di popolo, a una rivoluzione in atto con metodi questurini – dice Fiore – la marcia non è contro il ministro dell’Interno Minniti ma contro Soros”, finanziere Usa di origine ebraica accusato di “organizzare l’invasione dei migranti nel Sud Europa”.

Il Pd chiede a Minniti di vietare la marcia, da sinistra si invoca anche lo scioglimento di Fn per apologia del fascismo. La questura di Roma non ha ancora ricevuto la comunicazione del corteo. Quando arriverà sarà valutata.

To Top