Blitz quotidiano
powered by aruba

Gianluca Buonanno “morto xenofobo, razzista, guerrafondaio”

REGGIO EMILIA – “È morto l’europarlamentare leghista xenofobo, razzista e guerrafondaio Gianluca Buonanno. Condoglianze alla famiglia per il lutto della persona. A livello politico lo ricorderemo per le offese ai migranti e ai gay, la pistola in diretta e tanto altro peggio”. Firmato e postato su Facebook da Dario De Lucia, esponente del Pd e consigliere comunale a Reggio Emilia.

Inutile dire che le parole riservate da De Lucia al consigliere comunale tragicamente scomparso in un incidente stradale hanno sollevato un polverone. Non tanto per il contenuto quanto per il momento, visto che Buonanno è appena scomparso. Persino Cecile Kyenge, spesso bersaglio degli attacchi politici di Buonanno, ha infatti utilizzato Twitter per esprimere “profonda tristezza”.

Contro De Lucia ha tuonato il commissario provinciale della Lega, Matteo Melato, che, come riporta la Gazzetta di Reggio,

 ora pretende le scuse del consigliere Pd, chiedendo al sindaco Vecchi di dissociarsi: «La polemica politica inscenata da De Lucia col suo messaggio su Facebook è veramente becera, cerca di avere visibilità attaccando politicamente una persona appena deceduta” afferma Melato.

“Il consigliere comunale Pd – aggiunge il commissario provinciale del Carroccio _ rappresenta ancora una volta il peggior modo di fare politica ma questa volta non possiamo rimanere zitti davanti a tanto. Noi crediamo che davanti alla morte di una persona, a prescindere dal suo credo politico, occorra stare in silenzio e fare solo le condoglianza alla famiglia e ai cari invece De Lucia cerca, ancora una volta, visibilità per far parlare di se. Noi chiediamo le scuse del consigliere De Lucia per le parole usate nelle sue strumentali condoglianze e chiediamo al sindaco Vecchi di dissociarsi dalle parole del suo consigliere».

Varese News pubblica il filmato dei soccorsi che arrivano sul posto subito dopo l’incidente.

Immagine 1 di 8
Immagine 1 di 8