Blitz quotidiano
powered by aruba

Giorgia Meloni: “Photoshop? Il mondo mi considera una cozza”

ROMA – “Evidentemente il mondo mi considera una cozza ma devo dire, lo giuro e potete chiedere al fotografo, che quella foto non è stata minimamente toccata”. Gi Meloni risponde con una battuta a chi sostiene che i suoi manifesti elettorali siano stati modificati con poshop durante la trasmissione Un giorno da pecora.

L’ex Ministro ha detto che non le sembrava il caso di mettere una foto “appena sveglia”, e che ha solo usato “una bella foto”. “Ogni volta che esce un manifesto con una foto decente tutti a dire che è ritoccata… E’ ufficiale: il mondo mi considera una cozza”, continua. Tanto vale, usare Poshop, “la prossima volta, tanto direte lo stesso…”. E a chi le consiglia di non prendersela, ribatte scherzando: “Se fossi una che se la prende, mi sarei già buttata da ponte Garibaldi”.