Politica Italia

Governo, calendario: dalle consultazioni all’elezione del Capo dello Stato

Governo, calendario: dalle consultazioni all'elezione del Capo dello StatoROMA – La notizia di oggi dice che Giorgio Napolitano potrebbe decidere di anticipare i tempi per la convocazione delle Camere. Ma vediamo nel dettaglio il calendario delle prossime tappe verso un possibile nuovo governo:

15 marzo (Napolitano potrebbe anticipare la data al 12): I parlamentari eletti entrano per la prima volta alla Camera o al Senato e si spartiscono i posti. Qui potrebbero esserci i primi screzi tra i partiti.

16 marzo: vengono eletti gli uffici di presidenza e i presidenti di Camera e Senato.

21 marzo: è la data fissata finora per l’inizio delle consultazioni formali, ovvero il giro di faccia a faccia tra Napolitano e i leader dei principali partiti in campo (Bersani, Berlusconi, Grillo e Monti). Tra la convocazione delle Camere e il 21 marzo potrebbero comunque essere avviate consultazioni informali oppure Napolitano, convocando prima le Camere, potrebbe iniziare il giro di valzer prima.

15 aprile: iniziano le sedute in Parlamento per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Per eleggerlo servirano 671 voti nelle prime tre votazioni e 504 dalla quarta.

To Top