Politica Italia

Governo, Napolitano pensa di anticipare tempi. Si va verso incarico esplorativo?

Governo, Napolitano pensa di anticipare tempi. Si va verso incarico esplorativo?ROMA – Anticipare la convocazione delle Camere per avere più tempo: questa l’idea di Giorgio Napolitano. Il presidente, d’intesa con Palazzo Chigi, sarebbe pronto a firmare un decreto per anticipare la convocazione delle Camere dal 15 marzo, che è un venerdì, al 12 marzo, martedì.

Tre giorni che permetterebbero in realtà di guadagnare quasi una settimana per le consultazioni. Perché Napolitano è convinto che altri quindici giorni di caos e reciproche delegittimazioni il Paese non se le possa permettere.

Raccontano però che Napolitano non sia molto convinto di dare un incarico a Bersani e che nelle ultime ore stia prendendo in esame l’opzione di un incarico esplorativo. E provare a coinvolgere anche il centrodestra. Persino Bruno Tabacci, alleato convinto del segretario del Pd, si mostra molto realista e ammette: “Non sono sicuro che ci siano i tempi per un incarico a Bersani subito. Non credo che il capo dello stato possa dare un incarico a Bersani senza una maggioranza”.

To Top