Politica Italia

Matteo Salvini sfida i giudici: “Per una settimana tutti via dal Parlamento” VIDEO

Lega Nord, Matteo Salvini: "Per una settimana tutti via dal Parlamento"

Matteo Salvini (Ansa)

MILANO – “In un Parlamento che ritiene la Lega debba sparire i parlamentari della Lega questa settimana non parteciperanno ai lavori ma visiteranno le zone terremotate”. A dirlo è il segretario della Matteo Salvini al termine del Consiglio federale della Lega sul sequestro dei conti del partito.

.  Salvini ha tenuto una brevissima conferenza stampa nella sede federale di via Bellerio, dopo la riunione del Consiglio federale che ha esaminato la questione del sequestro preventivo dei conti del partito ed ha annunciato: “Domani siamo in Tribunale a Genova” per presentare il ricorso per il dissequestro dei conti del Lega.

“Ci è finalmente stato notificato – ha riferito – l’atto sovietico di cui avevamo avuto conto solo sui giornali, che sequestra tutto. Siamo tranquilli, non è denaro pubblico ma donazioni dei privati”.  

Poi prosegue: “Siamo convinti che a qualcuno dia fastidio questa avanzata della Lega e stia cercando qualsiasi mezzo per non farci andare a governare, ma noi andremo a governare”. “Ringrazio tutti per i messaggi di solidarietà che riceviamo da ogni parte d’Italia. Oggi ho ringraziato personalmente un militante del Pd che, per sostenere la battaglia per la democrazia, ci ha donato 30 euro, che sono stati ovviamente sequestrati”.

Sulle alleanze e gli avversari ribadisce che dopo il sequestro dei conti del partito, “andiamo avanti più forti e determinati di prima, siamo pronti e non vedo l’ora di sfidare Renzi e Di Maio e il loro nulla”. “E a Berlusconi ribadisco – ha concluso – che chi guiderà il Paese lo decideranno i cittadini italiani, nessun altro”. Il video con le dichiarazioni di Salvini (Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev):

To Top