Politica Italia

Leva obbligatoria per 6 mesi, poi ti puoi portare le armi a casa: la proposta della Lega Nord

Leva obbligatoria per 6 mesi, poi ti puoi portare le armi a casa: la proposta della Lega Nord

Leva obbligatoria per 6 mesi, poi ti puoi portare le armi a casa: la proposta della Lega Nord (foto Ansa)

ROMA – La proposta della leva obbligatoria presentata dalla Lega Nord al parlamento prevede un servizio di “sei mesi da militare o da civile, a livello regionale, con nozioni di pronto soccorso e protezione civile e addestramento all’uso delle armi”. Ne ha parlato oggi a Godega Sant’Urbano il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini. “E come si fa in Svizzera – ha concluso – i ragazzi si portano a casa l’arma che hanno usato, e così vedi che per i delinquenti cominciano i problemi”.

Per porre rimedio alla situazione in cui versano le banche ex popolari venete secondo il segretario della Lega occorre “stracciare il bail-in, stracciare la direttiva europea che, più che salva banche, salva i banchieri e ammazza risparmiatori”. Salvini lo ha detto oggi, a Godega Sant’Urbano, a margine di un incontro elettorale. “Lo Stato poi deve intervenire – ha aggiunto – come sono intervenuti quelli francese e tedesco per salvare i risparmiatori, non è possibile che sia la Ue a dire tu sì o tu no”.

“Ignorando le richieste, le proposte e le proteste di migliaia di genitori e di tantissimi medici il presidente Mattarella ha firmato il decreto sui 12 vaccini obbligatori, un’iniziativa che non ha eguali in Europa. Mi chiedo chi stia vaccinando le decine di migliaia di immigrati che sbarcano ogni mese in Italia, portandoci in casa malattie da tempo scomparse”. Così Salvini sul decreto vaccini.

To Top