Blitz quotidiano
powered by aruba

Lucio Presta si ritira: non più candidato sindaco a Cosenza

COSENZA – L’agente dei vip Lucio Presta ha annunciato il ritiro della candidatura a sindaco di Cosenza per il centrosinistra. All’origine della decisione, spiega in una nota il marito di Paola Perego, motivi familiari.

“Quando ho iniziato, anni fa, a lavorare per realizzare il sogno di diventare Sindaco di Cosenza – afferma Presta – immaginavo un finale diverso per la mia avventura. Oggi, con grande dolore, motivi di natura familiare mi impediscono di mantenere la serenità e la lucidità necessaria per portare avanti il mio impegno con la giusta dedizione e attenzione. Sono rammaricato e ringrazio dal profondo del cuore quanti hanno lavorato al mio fianco e quanti,senza riserve, mi hanno fornito tutto il loro appoggio e aiuto, guidati da una visione comune che avesse come obiettivo quello di cambiare, in meglio, Cosenza. Continuerò, per tutto ciò che mi è possibile – conclude Presta – a creare iniziative per i giovani e a lavorare, seppur da un’altra angolatura, perché questa città, che amerò sempre fortemente, possa avere il futuro che merita”.

“Tengo ad esprimere la mia più sincera vicinanza a Lucio Presta, spinto da motivi personali a ritirare la sua candidatura a sindaco di Cosenza”. Lo afferma Mario Occhiuto, di Forza Italia, sindaco uscente e candidato alla carica di primo cittadino, in merito all’annuncio dell’avversario politico di non correre più per le comunali. “Mi auguro innanzitutto – aggiunge Occhiuto – che Lucio possa vedere presto una risoluzione positiva per i problemi che lo hanno costretto a decidere di abbandonare la campagna elettorale. Per quanto mi riguarda, Presta si è sempre dimostrato un competitor leale e rispettoso e pertanto questa notizia mi rammarica. Spero davvero in maniera sentita che nel prossimo futuro si potranno verificare le circostanze affinché possa dare il suo contributo alla vita amministrativa della città che entrambi amiamo molto”.

“Che ieri a Cosenza insieme a Paolini eravamo andati forte, lo avevamo capito, ma non pensavamo fino a questo punto. #cosenzanonsipresta”. Lo scrive su Twitter Enrico Zanetti, segretario politico di Scelta Civica, commentando la decisione di Lucio Presta di ritirarsi dalla competizione elettorale per le amministrative del 5 giugno. Zanetti, è scritto in una nota, “ricorda che il PD aveva deciso di candidare Presta a Cosenza senza passare dalle primarie di coalizione, motivo per cui Scelta Civica aveva deciso di sostenere Enzo Paolini. #Cosenzanonsipresta è l’hashtag che lo stesso Zanetti ha utilizzato ieri a Cosenza lanciando la candidatura di Paolini”.

Immagine 1 di 4
  • Lucio Presta candidato sindaco Cosenza. Pd cancella primarie
Immagine 1 di 4