Politica Italia

Luigi Di Maio: “Vaccini resteranno obbligatori. L’Ue? Non vogliamo distruggerla”

Luigi Di Maio: "Vaccini resteranno obbligatori. L'Ue? Non vogliamo distruggerla"

Luigi Di Maio: “Vaccini resteranno obbligatori. L’Ue? Non vogliamo distruggerla”

BOSTON (USA) – I vaccini “in Italia sono obbligatori per legge, noi non abbiamo nessuna intenzione di eliminarla. Vogliamo promuovere l’informazione” in modo che tutti siano consapevoli. Il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, del Movimento 5 stelle, torna sulle accuse lanciate dal New York Times al suo partito, responsabile, secondo il quotidiano statunitense, dell’aumento dei casi di morbillo in Italia.

“Il consiglio che diamo è consultare medici e pediatri e seguire le loro indicazioni”, ha spiegato Di Maio, rispondendo ad una domanda dopo il suo intervento all’università di Harvard.

Molti i temi affrontati da Di Maio durante la conferenza stampa alla Kennedy School of Government di Harvard: sulla Nato “noi dell’M5s non siamo d’accordo ad aumentare la spesa militare come chiesto da Trump. Ma non vogliamo uscire” dall’Alleanza.

San raffaele

Sull’Unione europea, il vicepresidente della Camera ha spiegato che “noi non vogliamo distruggerla, vogliamo riportarla ai suoi valori fondanti, in modo che sia la Ue dei cittadini. L‘euro dovrebbe diventare democratico come l’Ue, dall’Ue si può uscire, dall’euro no”, ha aggiunto, illustrando i dettagli sulla proposta del Movimento 5 stelle circa il referendum consultivo sua moneta unica.

Parlando di politica italiana, ha confermato “che non siamo disponibili ad alleanze con altre forze politiche. Ma non stiamo guardando al 51%. Anche perché dobbiamo vedere quale sarà la legge elettorale”.

 

 

To Top