Blitz quotidiano
powered by aruba

M5S caos, Enrico Mentana: “Chi è che passa le carte ai giornalisti?”

ROMA – Chi è la “talpa” del Movimento 5 Stelle? Chi è passa, quasi in tempo reale, informazioni, che in teoria dovrebbero essere riservate, ai giornalisti? E a che gioco sta giocando questa talpa? Sono domande che si pone il direttore del Tg La7 Enrico Mentana in un breve post Facebook:

“Tre diversi documenti, pubblicati da tre diversi quotidiani, mostrano il caso Roma-m5s in una diversa prospettiva. Oltre gli aspetti di contenuto, che sono chiari a tutti, e di cui si discuterà a lungo, ne balza all’occhio un altro, che dovrebbe allarmare i vertici dei 5 stelle: il primo documento è una mail privata e scottante; il secondo una conversazione riservatissima; il terzo una serie di messaggi telefonici non intercettabili. Perché e come sono usciti?”.

Uno dei documenti citati da Mentana è l’email, pubblicata dal Messaggero, che Paola Taverna ha mandato a Luigi Di Maio per informarlo, il 5 agosto, della situazione dell’asra romana Paola Muraro. Va da sé, è il ragionamento che fa Mentana e che impone la logica, che un’email partita da un mittente e arrivata a un destinatario può essere passata a terzi (la stampa) o dal mittente o dal destinatario.

Qualcuno, e precisiamo non Mentana visto che il post non si spinge oltre, ha iniziato a fare il nome di Paola Taverna, ossia il mittente. Lei, insolitamente in disparte in questi giorni di caos, ha precisato mercoledì sempre su Facebook:

Allora ho già provveduto a far smentita pubblica a chi si è permesso di dire che sono stata io a passare mail ed sms alla stampa e sono pronta a querelare chiunque lo affermi nuovamente! CHIARO?????? Il movimento 5 stelle è la mia vita e per quello che è in mio potere lotterò fino alla fine per veder realizzato quel sogno. Non riuscirete a metterci gli uni contro gli altri e chi oggi sta facendo certe insinuazioni definendosi uno del 5 stelle può trovare altra collocazione.

Nel testo stesso dell’email del 5 agosto Paola Taverna scrive a Di Maio che il contenuto della sua comunicazione è condiviso con tutto lo staff romano. Altre persone quindi, oltre a Di Maio e Taverna, erano in pos quindi del contenuto della missiva, se non in copia all’email stessa.

M5S caos, Enrico Mentana: "Chi è che passa le carte ai giornalisti?"

M5S caos, Enrico Mentana: “Chi è che passa le carte ai giornalisti?”