Politica Italia

M5s, senatrice Bulgarelli contro piattaforma Rousseau: “E’ il centro del cerchio magico”

ROMA –  “Ma l’associazione Rousseau è la segreteria del partito 5 stelle ovvero il centro dei cerchi e cerchietti magici del moVimento? E pensa se non stessero lavorando al DDM (Direct democracy movement)….Beppeeeeeeeeee aiutaci tu!”. Lo sfogo apparso su Facebook è della senatrice M5s Elisa Bulgarelli. L’esponente grillina si è scagliata contro il sistema operativo creato dal cofondatore Gianroberto Casaleggio dopo il pasticcio europeo con l’Alde e il ritorno nel gruppo di Farage

Le parole di Bulgarelli, che non è nuova a critiche nei confronti del suo stesso partito, hanno scatenato un dibattito serrato su Facebook. Dibattito che vede gli utenti divisi. Tanti non concordano e c’è chi attacca: “La cosa bella di Rosseau è che tutti i cerchietti magici saranno comunque e sempre messi in votazione tra tutti gli iscritti al m5s. Ora è famosa su Repubblica con sta cagata di post, si goda la celebrità”.

“A quando il trasloco in altri lidi?”, ironizza un altro utente mentre c’è chi, nelle parole della senatrice, nota “aria di stanca”. Altri ancora invece sembrano condividere le parole di Bulgarelli. “Chiedere aiuto a Beppe Grillo è come se uno che ha bisogno di trasfusione si rivolgesse a Dracula. Liberatevi di lui e Casaleggio, piuttosto, se volete continuare”, commenta un utente mentre un’altro plaude: “Brava Elisaaaa Brava, bis…yeeeeee. Parli poco ma quando parli non le mandi a dire”. E a chi fa notare che si sta già parlando del post in tv Bulgarelli risponde: “Così i vertici torneranno a considerare la democrazia orizzontale….”.

San raffaele
To Top