Politica Italia

M5S Sicilia: giudice sospende il voto delle “Regionarie”. Cancelleri a rischio esclusione?

M5S Sicilia: giudice sospende il voto delle "Regionarie". Cancelleri a rischio esclusione?

M5S Sicilia: giudice sospende il voto delle “Regionarie”. Cancelleri a rischio esclusione?

ROMA – M5S Sicilia: giudice sospende il voto delle “Regionarie”. Cancelleri a rischio esclusione? Dopo Genova la Sicilia, dopo le comunarie 5 Stelle sospese da un giudice tocca alle regionarie: il Tribunale di Palermo ha infatti accolto il ricorso di un candidato escluso e ha sospeso in via cautelare l’esito delle primarie grilline che avevano incoronato Giancarlo Cancelleri candidato M5S a presidente della Regione nelle elezioni che si terranno fra meno di due mesi.

Marco Giulivi, escluso dalla selezione, aveva presentato ricorso perché sosteneva di esser stato escluso attraverso un espediente non motivato. Insomma ha accusato il Movimento di aver addomesticato la gara per far vincere il candidato gradito ai vertici. Un po’ come, ma bisogna aspettare le motivazioni del giudice, è successo a Genova con Marika Cassimatis, protagonista di una querelle giudiziaria risoltasi alla fine con la sua definitiva esclusione dal progetto 5 Stelle.

Importante, da un punto di vista politico, furono le motivazioni del tribunale di Genova che in qualche modo invitavano il Movimento a chiarire natura e ragione sociale del cosiddetto “non partito”, questo sì un espediente retorico, dato che per finalità e prerogative previste dalla legge M5S è a tutti gli effetti un partito.

To Top