Blitz quotidiano
powered by aruba

Maria Elena Boschi esce da Twitter: “Quei fotomontaggi…”

BERLINO – È “demoralizzante”, per le donne italiane, il messaggio che a contare, alla fine, sia solo il loro aspetto fisico. Lo dice alla tedesca die Zeit, la ministra delle Riforme costituzionali, Maria Elena Boschi, che spiega fra l’altro di aver eliminato Twitter e di leggere meno i giornali per non intercettare appellativi su di lei e fotomontaggi sgradevoli. “Sul web circolano foto di me che sono chiaramente dei fotomontaggi – dice rispondendo a una domanda su come si ponga rispetto al trattamento che le riservano alcuni italiani -. La cosa certo non mi fa piacere. Ma non mi lascio scoraggiare”.

“Leggo un po’ meno il giornale e non uso più Twitter, così vivo meglio”, aggiunge rivelando i rimedi assunti. “Siamo in Italia… – dice anche – ma miglioriamo”. Quindi la ministra spiega che il problema è più generale: “Non si tratta solo di me. Ma anche delle donne più giovani, che devono costruire il loro futuro. Quando si mette in testa alle donne che devono essere perfettamente vestite e devono avere un aspetto perfetto, per avere un futuro, questo è dannoso”.

“Se il messaggio è: anche se lavorate, studiate, vi impegnate, alla fine decisivo è solo l’aspetto, queste donne vengono demoralizzate”.

Generazione Famiglia, associazione vicina al Family Day, mercoledì aveva insultato la ministra Boschi con un tweet offensivo in cui la si vede di spalle. Offensivo è dir poco se si legge il commento che accompagna la foto: “Unioni civili. La Boschi ci mette la faccia”. Il riferimento è al lato B della Boschi, definita quindi una faccia da c… per aver promosso la legge sulle unioni civili.

Immagine 1 di 17
  • Family Day contro Maria Elena Boschi: Faccia come il...
Immagine 1 di 17