Blitz quotidiano
powered by aruba

Marina Berlusconi a Francesca Pascale: “Stava morendo per colpa vostra”

ROMA – Marina Berlusconi furiosa contro il cerchio magico e in particolare contro la fidanzata ufficiale Francesca Pascale e la senatrice Maria Rosaria Rossi.

L’accusa: aver sequestrato il corpo del padre per scopi politici nell’ ultima settimana di campagna elettorale, senza accertarsi seriamente dei sintomi di affaticamento di Berlusconi, ormai alla soglia degli ottanta anni.

“Stava morendo per colpa vostra”, queste le furibonde e dolorose parole di Marina. “Com’ è possibile che è andato in giro in queste condizioni?” ha detto Marina Berlusconi a quanto ha riportato Fabrizio D’Esposito per il Fatto Quotidiano ha descritto subito dopo il ricovero di Berlusconi per una grane insufficienza aortica.

Rischiava, e molto, Berlusconi, per un problema che poteva essere diagnosticato prima. Ecco perché la primogenita dell’ex premier pare abbia rivolto parole di fuoco contro le persone che più gli sono state accanto: Francesca Pascale, Mariarosaria Rossi e Deborah Bergamini. “Colpevoli” di averlo stremato con gli impegni della campagna elettorale. Scrive Il Fatto:

Dal punto di vista politico Berlusconi non ha dubbi: “Seguo da qui le vicende politiche in vista dei ballottaggi, e chiedo a tutte le donne e gli uomini di Forza Italia il massimo impegno per far prevalere i candidati del centro-destra ovunque siano in campo. Fi è pienamente operativa nei suoi organismi nazionali e periferici ed è perfettamente in grado di operare in questi giorni di mia forzata assenza”. Giovedì il medico personale di Berlusconi Alberto Zangrillo aveva annunciato, in una conferenza stampa, che l’ex premier deve essere operato per un’insufficienza aortica. “Berlusconi ha rischiato di morire: è arrivato in ospedale in condizioni molto severe, ha rischiato la vita e ne era consapevole”, ha spiegato Zangrillo. Il malore che ha portato Berlusconi in ospedale, a quanto riferito dal suo medico, è stato avvertito nella notte tra sabato e domenica scorsi, ma prima del ricovero in ospedale l’ex premier ha voluto votare. Venerdì il medico ha riferito che Silvio Berlusconi “non è preoccupato, è molto determinato, molto consapevole e molto coraggioso. Tutto procede”. “Non abbiamo ancora stabilito, entro mercoledì”, ha aggiunto a proposito della data dell’intervento.

Secondo Affari Italiani, Marina Berlusconi avrebbe preso in mano la situazione

chiedendo che suo padre venisse ‘blindato’ in clinica evitando cosi’ una processione infinita di persone che avrebbero voluto andare a fargli visita. Ecco perche’ anche a Denis Verdini, storico braccio destro, è stato impedito un faccia a faccia con Berlusconi, anche se ha potuto parlargli brevemente al telefono. Sempre dai suoi figli sarebbe arrivata la richiesta di fare definitivamente un passo indietro dalla scena pubblica. Un’ipotesi che pero’ il Cavaliere ha difficolta’ ad accettare.