Blitz quotidiano
powered by aruba

Mario Adinolfi contro Madonna: “Pom… pratica degradante che umilia donne”

ROMA – Mario Adinolfi contro Madonna. Intesa non come Maria Vergine ma come Veronica Ciccone, al secolo, Madonna, una delle popstar più famose e amate di tutti i tempi. L’oggetto della contesa è il sess0 orale, quello che Madonna ha promesso, durante un concerto, a chi voterà Hillary Clinton e in caso di vittoria della democratica contro Donald Trump alle elezioni americane previste per novembre

Adinolfi, direttore de La Croce, non ha gradito il riferimento a quella che definisce una pratica “umiliante” e che non piace alle donne. Evidentemente Adinolfi ritiene di sapere cosa piace o non piace a Madonna. Così in un’intervista per Radiocusanocampus spiega:

“Io a malincuore se fossi americano voterei comunque Trump. Non mi piace in termini assoluti, ma almeno è contrario alla linea della Clinton sull’aborto. Madonna? Il orale non piace alle donne ed è un elemento della degradazione della donna molto netto. Ci avete fatto una testa così tanta con la storia della sottomissione, non credo ci sia una pratica più violentemente sottomissoria di quella pratica , in cui ci si concentra esclusivamente a cercare il piacere del maschio con la sottomissione della donna”.

 

 

Immagine 1 di 15
  • Madonna festeggia 58 anni a Cuba4
  • Madonna scopre seno a fan: "Puoi farlo anche tu"
Immagine 1 di 15