Politica Italia

Mario Adinolfi: “Virginia Raggi andava a letto con Marra?”

MARIO-ADINOLFI

Mario Adinolfi (foto Ansa)

ROMA – Mario Adinolfi, giornalista e fondatore del partito politico “Il popolo della famiglia, su Twitter dice la sua sul caso politico che da giorni scuote i palazzi della politica romana, quello che vede coinvolti il sindaco di Roma Virginia Raggi e Raffaele Marra. E Mario Adinolfi entra in scivolata nella vicenda senza troppi giri di parole: “Pongo la domanda sessista: ma Raggi con Marra ci andava a letto? Altrimenti non si spiega”.

Il sindaco di Roma Virginia Raggi risulta indagata nell’inchiesta relativa alla nomina a capo del Dipartimento turismo del Campidoglio di Renato Marra, fratello di Raffaele, ex capo del personale del Comune poi arrestato. La nomina successivamente è stata revocata. Sull’episodio la Procura di Roma aveva aperto un fascicolo coordinato dall’aggiunto Paolo Ielo. Abuso di ufficio e falso in atto pubblico le ipotesi di reato. L’interrogatorio si terrà lunedì 30 gennaio.

Ma anche Raffaele Marra, attualmente detenuto nel carcere romano di Regina Coeli, risulta indagato in concorso per abuso d’ufficio nell’inchiesta sulla nomina del fratello. Tra le carte dell’inchiesta anche alcune chat tra i fratelli Marra e la conversazione tratta da Telegram in cui la Raggi si lamenta con Raffaele Marra di non aver saputo dell’aumento di stipendio del fratello Renato.

To Top