Politica Italia

Monti apre al Pd di Bersani e al Pdl: “Ma solo senza Berlusconi”

Monti apre al Pd di Bersani e al Pdl: "Ma solo senza Berlusconi"

Monti apre al Pd di Bersani e al Pdl: “Ma solo senza Berlusconi” (Foto LaPresse)

ROMA – Mario Monti apre a Pier Luigi Bersani e al Pdl, ma ad una condizione: “Solo senza Silvio Berlusconi”. In un’intervista a Radio Uno il premier ha parlato della possibilità di un alleanza con il Pd ed il Pdl dopo le elezioni del 24 e 25 febbraio. Il leader di Scelta civica mette avvisa che anche l’alleanza con Bersani non è scontata: “Dipenderà dalle politiche che il Pd riterrà di mettere in campo”.

Parlando dell’alleanza con il Pd e delle sue politiche, Monti ha detto: “‘Se sono quelle che vengono espresse con piena legittimità dalle componenti più massimaliste non ci sarà proprio la possibilità di un lavoro comune”.

Poi l’apertura al Pdl: ”Poniamo che il Pdl, magari non sempre guidato dall’onorevole Berlusconi… si potrebbe benissimo immaginare una collaborazione con quella parte, una volta mondata e emendata dal tappo che per natura sua impedisce le riforme”.

To Top