Politica Italia

Matteo Salvini contro Mario Monti sulla legge Fornero: “Vergogna”

ROMA – Scontro in tv tra l’ex presidente del Consiglio Mario Monti e il leader della Lega Nord, Matteo Salvini. Intervenuti entrambi al programma di La7 Omnibus, i due hanno avuto un confronto a distanza sulla riforma Fornero varata dal governo Monti.

“Finalmente usa un tono civile sulla legge Fornero, cosa che lei raramente ha fatto”, ha detto Monti rivolto a Salvini. Che però non l’ha lasciato finire e l’ha interrotto attaccando: “Che vergogna”.

A quel punto il senatore e fondatore di Scelta Civica ha tentato di riprendere il discorso: “Mi lasci finire”. Concluso il discorso di Monti, Salvini ha ripreso la parola per attaccare nuovamente il collega:

“La legge Fornero è una riforma profondamente sbagliata, ingiusta, iniqua, disonesta. Almeno chiedere scusa per il dolore causato, per il disastro causato”.

Non per Monti, però, che ha subito replicato: “Ma neanche per idea”. Al che Salvini ha ribattuto piccato:

“Bravi, orgogliosi della vostra riforma. Vorrei che lo dicesse in faccia a milioni di italiani quanto era bella la vostra riforma”.

Il leader leghista ha poi commentato su Facebook il dibattito televisivo:

Chiedo a Mario Monti, senatore a vita, se non si vergogna e non pensa di chiedere scusa agli italiani per il dolore causato dalla Legge Fornero. “Non ci penso neanche” mi risponde.
Ma certa gente dove vive? Comincia bene la mia giornata…

 

Per guardare il video clicca qui.

To Top