Politica Italia

Migranti. Procuratore di Catania: “Alcune Ong forse finanziate dai trafficanti”

Migranti. Procuratore di Catania: "Alcune Ong finanziate dai trafficanti"

Migranti. Procuratore di Catania: “Alcune Ong finanziate dai trafficanti”

ROMA – Migranti. Procuratore di Catania: “Alcune Ong finanziate dai trafficanti”. Il procuratore di Catania è tornato a parlare della questione delle Ong impegnate nei salvataggi in mare dei migranti e sospettate, secondo quanto accertato dalla sua stessa Procura, di mantenere rapporti perlomeno oscuri con i trafficanti di uomini.

“A mio avviso forse alcune Ong potrebbero essere finanziate dai trafficanti e so di contatti. Un traffico che oggi sta fruttando quanto quello della droga”, ha dichiarato Carmelo Zuccaro, procuratore di Catania, ai microfoni di Agorà (RaiTre), in merito alle polemiche sollevate in questi giorni dall’inchiesta aperta dal suo ufficio su questo tema.

“Forse la cosa potrebbe essere ancora più inquietante – ha aggiunto Zuccaro – si perseguono da parte di alcune Ong finalità diverse: destabilizzare l’economia italiana per trarne dei vantaggi”. Alla domanda sui possibili allarmismi, Zuccaro risponde: “Se l’informazione è corretta questo corto circuito non si può creare salvo per effetto di persone che vogliono creare confusione”.

San raffaele

All’inchiesta catanese ha fatto più volte riferimento Luigi Di Maio del Movimento 5 stelle, accusando di ipocrisia e buonismo chi difende il lavoro svolto dalle ong. Tra questi, Roberto Saviano, duro con l’esponente del M5s, accusato a sua volta dallo scrittore di strumentalizzare un’indagine non ancora conclusa per erodere voti a quanti “vorrebbero vedere i migranti in fondo al mare”. (La Repubblica)

Il ministro Orlando: “Zuccaro parli con gli atti”. “Spero che la procura di Catania parli attraverso le indagini, gli atti, perché credo sia il modo migliore. Se il pm ha elementi in questo senso faremo una valutazione. In generale, non è giusto ricostruire la storia delle Ong come la storia di collusi con i trafficanti, è una menzogna”. Lo afferma il ministro della Giustizia e candidato alle primarie Pd Andrea Orlando a Repubblica tv.

To Top