Politica Italia

Ong e trafficanti, Alfano: “Do 100% ragione a procuratore Catania”

Ong e trafficanti, Alfano: "Do 100% ragione a procuratore Catania"

Angelino Alfano (Ansa)

TAORMINA (MESSINA) – “Io do cento per cento di ragione al procuratore Zuccaro, perché ha posto una questione vera”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, a Taormina (Messina) rispondendo, a margine di una serie di incontri e sopralluoghi in vista del G7, ai cornisti che gli hanno chiesto di commentare le dichiarazioni del procuratore capo di Catania Carmelo Zuccaro sui rapporti tra alcune Ong e i trafficanti.

“Tutti coloro i quali devono sapere sanno che questo rischio c’0 – ha aggiunto Alfano – Ha il cento per cento di ragione lui. Sono degli ipocriti e dei sepolcri un po’ imbiancati tutti quelli che si indignano a comando. Cioè, se i magistrati dicono delle cose che a loro piacciono, allora i magistrati possono parlare; se dicono cose che a loro non piacciono, i magistrati devono stare zitti”.

Per il ministro Alfano “il procuratore Zuccaro non ha generalizzato, non ha sparato genericamente su tutte le ong, ma occorre andare fino in fondo e penso”. Alfano aggiunge: “Spero che non sia solo la Procura di Catania a occuparsi di questa vicenda, noi abbiamo fatto un grande sacrificio nel salvataggio di vite umane. Però bisogna anche capire come fanno alcune Ong, e non tutte, neanche la mia è una generalizzazione, a spendere tutti questi soldi solo con i finanziamenti dei sostenitori. Boh, vediamo. Bisognerà accertarlo e spero che siano alcune, e non una sola, le Procure che lavorano su questo”.

Sulla polemica di questi giorni, era intervenuto poco prima da Bruxelles anche il premier: “Se ci sono da parte della magistratura delle informazioni attendibili e credibili, non sarà certo il governo a contrastarle, ma distinguiamo questo dal fatto che per noi l’attività delle organizzazioni di volontariato è preziosa e benvenuta”, ha sottolineato il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni arrivando al vertice Ue straordinario sulla Brexit. “L’attività delle Ong è preziosa e benvenuta”. Ci sono traffici? “La magistratura indagherà”. I volontari che salvano vite umane “sono benvenuti”.

 

To Top