Blitz quotidiano
powered by aruba

Referendum costituzionale, sondaggio Ixé: i No al 54%

ROMA – Referendum costituzionale, sondaggio Ixé: i No al 54%. Secondo un sondaggio Ixé per Agorà (Raitre), il 72% degli italiani dichiara che a ottobre andrà a votare per il referendum costituzionale (la settimana scorsa era il 74%). Tra questi, il 46% oggi voterebbe sì e il 54% no. Alla domanda se andrà a votare al referendum, ha risposto sì il 72% degli intervistati (una settimana fa era il 74%), ‘No’ il 22% (era il 16% il 6 maggio), “non sa”, invece, il 6%.

Tra coloro che andranno a votare i favorevoli alla riforma sono passati dal 48% della scorsa settimana al 46% registrato il 13 maggio. Contro si esprime il 54% rispetto al 52% della precedente rilevazione. Più della metà del campione sondato (54%) è però convinto che la nostra Costituzione andrebbe cambiata contro il 45% dei contrari.

In occasione del referendum, infine, una netta maggioranza (il 67%) ha detto no a prese di posizione della magistratura perché, ha risposto, “la magistratura non deve fare politica”. Per il 26%, invece, è un diritto dei magistrati prendere posizione. Lo stesso campione testato da Ixé, inoltre, crede in maggioranza (il 57%) che non esista un “partito delle toghe” in Italia, fatto di cui è convinto invece il 33% degli intervistati.