Politica Italia

Sondaggio Emg: Pd e M5S testa a testa (27,7 contro 27,3%). Sinistra Senza Pisapia al 5,4%

sondaggio-pd-m5s
sondaggio-pd-m5s

Sondaggio Emg: Pd e M5S testa a testa (27,7 contro 27,3%). Sinistra Senza Pisapia al 5,4%

ROMA – Sondaggio Emg: Pd e M5S testa a testa (27,7 contro 27,3%). Senza Pisapia a sinistra del Pd il 5,4%. L’ultimo sondaggio di Emg commissionato da La7 vede confermato il testa a testa tra Pd e M5S: il primo scende dal 28,1% al 27,7%, il secondo risale al 27,3% dal 27%.

Il partito più in forma è la Lega Nord che si conferma terza forza con il 14,5%: in una settimana ha recuperato lo 0,6%. In calo Forza Italia, dal 12,8% al 13,5%. Poi Fratelli d’Italia, ultimo partito a superare il 3% (con il Rosatellum bis è la soglia di sbarramento). In ogni caso, il centrodestra è la coalizione in testa con il 34,2% dei voti, contando anche i voti degli animalisti e dell’Udc. Il centrosinistra con Pd, Cp, Psi, Verdi, Ap, Fare e Scelta Civica arriva al 32,7%

Cosa succede a sinistra del Pd dopo gli ultimi sviluppi del difficile accordo tra i fuoriusciti con Giuliano Pisapia, impegnato nel ruolo di federatore? Il cosiddetto “quarto polo, formato da Mdp, Si, Possibile e Rifondazione comunista, deve accontentarsi del 5,4% dei consensi, senza l’1% di Campo progressista (Pisapia).

 

To Top