Politica Italia

Sondaggio pagella, Gentiloni governo: Minniti ministro fiducia record

Marco Minniti (foto Ansa)

Marco Minniti (foto Ansa)

ROMA – Secondo un sondaggio pubblicato da La Stampa il governo Gentiloni gode della fiducia del 53% degli italiani. Più o meno la stessa percentuale di fiducia che aveva il governo Renzi. Il 9% degli italiani ritiene il governo Gentiloni migliore di quello guidato da Renzi, il 15% peggiore.

La fiducia in Paolo Gentiloni è al 43%, percentuale standard (tendente all’alto) per un Presidente del Consiglio. Il 50% non ha fiducia nell’esecutivo. Di cosa si dovrebbe occupare il governo secondo gli italiani? Semplice: lavoro e occupazione. Per la maggioranza degli intervistati però il governo rimarrà in carica al massimo fino a giugno (il 54%).

Fiducia nei ministri.

San raffaele

A sorpresa si colloca al primo posto il ministro degli Interni Marco Minniti (66%) che sorpassa così Pier Carlo Padoan. Perché tanta fiducia in Minniti? Forse per le sue politiche sul tema dell’immigrazione.  Il ministro dell’Interno, con una lunga esperienza sul campo, ha detto con chiarezza che riapriranno i centri di espulsione calcando l’accento e il messaggio sulla parola “espulsione” e ha dichiarato di volere applicare la regola finora mai applicata secondo la quale quelli che hanno diritto di restare, restano, e quelli cui viene rifiutato l’asilo politico vengono rimandati indietro. E’ stato proprio Minniti, ministro degli Interni, a dare impulso alla legge in gestazione che limiterebbe o abolirebbe il ricorso da parte dell’immigrato ad altro livello di giudizio dopo il primo no del magistrato alla richiesta di asilo. In una parola, se il primo giudice di dice no, è no.

In crescita anche Dario Franceschini e Andrea Orlando. Tra i peggiori il ministro del Lavoro, Poletti (34%), e il ministro degli Esteri Angelino Alfano (31%).

 

To Top