Politica Italia

Virginia Raggi, ex marito su Facebook contro Roma Fa Schifo: “Solo m…”

Virginia Raggi, ex marito su Facebook contro Roma Fa Schifo: "Solo m..."

Virginia Raggi, ex marito su Facebook contro Roma Fa Schifo: “Solo m…”

ROMA – L’ex marito di Virginia Raggi sbotta su Facebook contro un blogger: “Spari m… su Virginia e sul Movimento manco fosse il Pd. Pagliaccio”. Questo l’inizio del messaggio di Andrea Severini, ex marito di Virginia Raggi, al blogger di Roma Fa Schifo, colpevole di aver “criticato” l’operato della sua ex moglie.

“Sei patetico – attacca Severini – stai sparando m… su Virginia e sul Movimento manco fosse il Pd, ma non ti vergogni? Se ti vedo in giro te lo dico anche in faccia, intanto te lo ribadisco virtualmente”.

San raffaele

A pubblicare gli screenshot della conversazione in chat è stato lo stesso blogger, che dice di aver verificato più volte che la persona dall’altra parte della tastiera fosse proprio il marito del sindaco di Roma. Alle repliche del blogger, Severini prosegue: “Il tuo non è un criticare, è un attacco strumentale (..) smettila col fascismo, pagliaccio”.

Sul blog Roma fa Schifo si legge:

L’altro giorno, abbastanza increduli, iniziamo a ricevere messaggi privati da parte di un personaggio pubblico. Verifichiamo e riverifichiamo ed in effetti riscontriamo che proprio di lui si tratta: il marito del nostro sindaco. Cioè, voglio dire, sei la “first lady” (come si dice al maschile?) del Comune, tua moglie è stata eletta sindaco e ha mille difficoltà per far partire – speriamo presto alla grande – la sua nuova attività, c’è polemica su tutti i giornali perché è nuova e in qualche maniera il sistema gioca a metterla in difficoltà con critiche ingiuste (anche noi facciamo critiche, ma mai ingiuste e sempre costruttive, volte a correggere gli errori), e tu cosa fai? Ti metti a lasciare nero su bianco insulti e sciocchi comportamenti da bullo informatico? E andiamo un po’… Ma vi pare possibile? La conversazione inizia così come vedete, dal nulla esce un messaggio che recita “sei patetico”.

 

To Top