Blitz quotidiano
powered by aruba

Virginia Raggi intervistata dalla Cnn: “Una città in macerie”

ROMA – Virginia Raggi intervistata dalla Cnn: “Una città in macerie”. La Cnn ha intervistato in esclusiva al neo sindaco di Roma. Ad intervistare Virginia Raggi è stata in collegamento dall’estero la celebre reporter Christiane Amanpour. I temi affrontati spaziano da Mafia Capitale alla Ue, da Renzi alle sfide e le priorità su Roma.

Europa e Brexit. “Non è nelle mie competenze pensare ad un referendum come quello su Brexit. Il mio focus è Roma. Noi vogliamo un’Europa diversa, focalizzata sui cittadini così come vogliamo una Capitale diversa”.

Una città in macerie. “La sfida più grande sarà quella di ricostruire una città in macerie. Possiamo farlo grazie al sostegno di un ampio mandato del popolo e perché abbiamo le mani libere. Dove governiamo abbiamo già risanato i bilanci – spiega – Ci accusano di non avere esperienza. Ma i partiti con esperienza hanno ridotto la città in macerie. Noi a questa esperienza ne preferiamo un’altra”. Raggi ha sottolineato che “i cittadini hanno chiesto un cambiamento su tutto anche sul modo di fare politica a Roma”.

Mafia Capitale. Il primo cittadino ha parlato di Mafia capitale e della rete di corruzione che si è sviluppata in questi anni a Roma sottolineando che “è il momento di dire basta”. “Le priorità? Sono quelle che abbiamo portato avanti scrivendo il programma con i cittadini: spending review, servizi, trasparenza. Vogliamo una Roma più competitiva e più efficiente”.