Politica Italia

Vitalizi, Fiorella Mannoia furiosa per emendamento che aumenta la reversibilità

Vitalizi, Fiorella Mannoia furiosa per emendamento che aumenta la reversibilità

Vitalizi, Fiorella Mannoia furiosa per emendamento che aumenta la reversibilità

ROMA – “Vivono in un mondo parallelo in sprezzo a chi ha bisogno”. Così Fiorella Mannoia reagisce malissimo all’emendamento che aumenta la pensione di reversibilità per i congiunti dei parlamentari. Il durissimo post pubblicato sulla sua pagina Facebook è accompagnato da un articolo del Fatto Quotidiano che ne dà notizia. La proposta di legge cui si fa riferimento è quella a prima firma di Matteo Richetti che puntava a ridurre i privilegi dei politici, introducendo il calcolo contributivo per i vitalizi, come per tutte le altre pensioni.

Un emendamento presentato da Daniela Gasparini del Pd però, ne vanificherebbe i buoni intenti. Come spiega il Fatto Quotidiano:

In caso il congiunto beneficiario della reversibilità non abbia “redditi da lavoro dipendente/autonomo e d’impresa, rendite fondiarie e redditi da capitale” percepirà il 60% dell’importo come gli altri italiani, ma aumentato di un quinto. Automaticamente, senza soglia massima ne criteri patrimoniali. E pace se in quelle stesse famiglie, a differenza di altre, per anni si è materializzato uno stipendio parlamentare da 10mila euro al mese.

A fare infuriare la Mannoia però è stata la giustificazione data dalla stessa Gasparini, secondo la quale sarebbe stato ingiusto che,

San raffaele

“I congiunti di un parlamentare, che magari non hanno altro reddito, finissero a fare la sguattera o il giardiniere. Ecco perché ho pensato a un riconteggio aumentato del 20%”.

Parole “arroganti”, secondo la cantante, che è sbottata:

“Signora lei è senza rispetto, in un Paese normale per queste parole chiederebbero le dimissioni, ma non si preoccupi, non accadrà. Magari i congiunti dei comuni mortali potranno venire a fare le “sguattere” i “giardinieri”…. a casa sua”, scrive su Facebook, aggiungendo: “Per il parlamentari la reversibilità è estesa anche ai conviventi. Lo sapevate?”.

Furiosa la Mannoia ha messo a tacere anche alcuni commentatori:

“A me non interessa quanto guadagnano i parlamentari, mi dà fastidio l’arroganza e la mancanza di sensibilità verso chi non ha questi privilegi, mi dà fastidio che vivano in un universo parallelo con sprezzo di chi ha bisogno. Se facessero bene il loro mestiere, se si occupassero dei bisogni dei cittadini, se non tradissero la fiducia di chi li ha votati, se fossero onesti…se….se….se….”.

To Top