Politica Italia

Vittoria (Ragusa): arrestati ex sindaco Pd e fratello per “voto di scambio politico-mafioso”

Vittoria (Ragusa): arrestati ex sindaco Pd e fratello per "voto di scambio politico-mafioso"

Vittoria (Ragusa): arrestati ex sindaco Pd e fratello per “voto di scambio politico-mafioso”

CATANIA – Arrestati con l’accusa di voto di scambio politico-mafioso l’ex sindaco Pd e il fratello. Sei arresti a Vittoria. I finanzieri del comando provinciale di Catania, a conclusione di un’indagine coordinata dalla Procura distrettuale etnea e in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Gip del Tribunale di Catania, hanno infatti eseguito 6 arresti (ai domiciliari) per il reato di scambio elettorale politico-mafioso in relazione alle elezioni amministrative 2016 del comune di Vittoria (Ragusa).

Tra le persone arrestate anche l’ex sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, del Partito Democratico, e il fratello Fabio, attuale consigliere comunale di Vittoria, nonché Giombattista Puccio e Venerando Lauretta, entrambi già condannati per associazione mafiosa.

 

To Top